Bando “Una stagione d’Artista”

In palio una settimana di residenza artistica sull’Isola d’Elba. Una settimana per lavorare sulla ricerca, scrivere un nuovo pezzo, creare una nuova opera, coinvolgere e lasciarsi influenzare dal territorio.

  • LA STAGIONE D’ARTISTA É AL COMPLETO! 100% 100%

Bando “Una stagione d’artista” Elba

In palio una settimana di residenza artistica sull’Isola d’Elba. Una settimana per lavorare sulla ricerca, scrivere un nuovo pezzo, creare una nuova opera, coinvolgere e lasciarsi influenzare dal territorio.

  • LA STAGIONE D’ARTISTA É AL COMPLETO 100% 100%

Rio Marina e l’Isola d’Elba

Per l’ottavo anno consecutivo il paese di Rio Marina diventa la casa degli artisti. Presenta il tuo progetto e fatti  coinvolgere dalla ricchezza dei suoi luoghi, della sua natura e dai suoi abitanti.

Rio Marina e l’Isola d’Elba

Per l’ottavo anno consecutivo il paese di Rio Marina diventa la casa degli artisti. Presenta il tuo progetto e fatti  coinvolgere dalla ricchezza dei suoi luoghi, della sua natura e dai suoi abitanti.

Ma quindi che artisti cerchiamo?

Cerchiamo artisti in grado di stupirci, artisti visivi, pittori, illustratori, scultori, musicisti, cantanti, attori, ballerini, fotografi, videomaker, e se ce ne siamo dimenticati qualcuno, proponetevi!

Ma quindi che artisti cerchiamo?

Cerchiamo artisti in grado di stupirci, artisti visivi, pittori, illustratori, scultori, musicisti, cantanti, attori, ballerini, fotografi, videomaker, e se ce ne siamo dimenticati qualcuno, proponetevi!

Le settimane di residenza artistica

Le residenze si svolgeranno dal 30 marzo al 14 dicembre, le domande potranno essere presentate fino al 10 giugno. Consulta il calendario per vedere le settimane ancora disponibili.

Durante la residenza artistica

L’esperienza è costruita per lasciarti la massima libertà, usala per fare ricerca, per scrivere un nuovo pezzo, iniziare una nuova opera, cercare il colore perfetto, realizzare un cortometraggio, lavorare sulla consapevolezza e sull’efficacia. Può essere l’inizio di qualcosa di nuovo o l’atto finale della tua ultima opera.

La restituzione finale

E quindi alla fine devo fare uno spettacolo?  Alla fine della settimana di residenza, ti chiediamo di condividere la tua esperienza attraverso la tua arte. Un piccolo evento organizzato in collaborazione con le persone che incontrerete e con le risorse a disposizione, che non deve per forza essere uno spettacolo, ma soprattutto la presentazione del lavoro svolto, anche se è un pezzo, anche se è incompleto. L’importante è lasciar traccia del proprio passaggio.

Le settimane di residenza artistica

Le residenze si svolgeranno dal  30 marzo al 14 dicembre, le domande potranno essere inviate fino al 10 giugno. Consulta il calendario per vedere le settimane ancora disponibili.

Durante la residenza artistica

L’esperienza è costruita per lasciarti la massima libertà, usala per fare ricerca, per scrivere un nuovo pezzo, iniziare una nuova opera, cercare il colore perfetto, realizzare un cortometraggio, lavorare sulla consapevolezza e sull’efficacia. Può essere l’inizio di qualcosa di nuovo o l’atto finale della tua ultima opera.

Il talento lo porti tu, il resto lo mettiamo noi!

Consulta il calendario per vedere se ci sono ancora posti disponibili

Il Bando

Scopri il bando e le FAQ

Premessa

Crediamo che l’arte sia uno strumento fondamentale e significativo per l’inclusione, la condivisione e la crescita del senso di comunità. Per questo dal 2017 offriamo la possibilità a decine di artisti di vincere una settimana di residenza artistica.

L’idea alla base di Stagione d’artista è semplice ma potente: l’arte come strumento di welfare, un modello che promuove il benessere degli individui e della comunità attraverso la pratica artistica in tutte le sue forme.

Giunto all’ottava edizione con oltre cento settimane di residenze artistiche, il progetto ha sperimentato l’effetto positivo sul benessere relazionale delle persone del territorio, ed ha donato agli artisti la possibilità di poter scoprire non solo un luogo ma una comunità.

In un periodo storico segnato da continue sfide e incertezze, l’universo artistico, immaginativo e immaginale, assume un ruolo ancora più significativo. Diventa un porto sicuro in cui riflettere, ripensarsi ed elaborare le sollecitazioni di una realtà in continua evoluzione.

Ammiriamo la figura dell’artista, in particolare nel suo ruolo di sperimentatore visionario, interprete ante litteram di avvenimenti futuri e anticipatore delle invenzioni della scienza e della tecnica. L’artista è colui che, attraverso il processo creativo, esplora, delinea, plasma nuovi scenari e possibilità, racconta, meglio, ri- racconta il passato e il presente oppure  mostra il futuro prima che questo accada.

Art. 1 - Finalità del bando

Il progetto premia realtà orientate alla ricerca e sperimentazione di linguaggi artistici (performativi, figurativi, multidisciplinari o crossdisciplinari).

Art. 2 - Destinatari

Possono partecipare: artisti singoli, associazioni, compagnie di tutto il territorio Europeo, in gruppi di 4 persone o, in alcune settimane, fino a 9 persone

Saranno favoriti i partecipanti che si distinguono per le loro caratteristiche artistiche e connotazioni professionali.

I progetti artistici giudicati idonei ricevono la possibilità di svolgere una residenza artistica di una settimana (da Sabato a Sabato) presso la struttura L’Elba del Vicino.

Art. 3 - Tema dell'edizione 2024

FRATTURE

Grammatiche per dialoghi possibili

Le fratture non sono solo divisioni, ma echi che risuonano nella storia umana fin dai miti fondativi. Le narrazioni di ogni tempo ci parlano di separazioni e ricongiungimenti, di legami che si spezzano e di avventure per ricomporli. Un’inquietudine che attraversa l’essere umano, segnandolo con la tensione verso un’armonia perduta.

Come un osso spezzato, la frattura crea agitazione in tutti i tessuti circostanti, impegnandoli nella ricostruzione di ciò che è stato distrutto. Un processo doloroso, ma necessario per ritrovare l’equilibrio e la forza perduta.

Assistiamo a continue fratture che attraversano l’esperienza esistenziale delle persone e delle comunità al loro interno e fra di loro: esistono fratture geopolitiche, geoeconomiche, e fratture sociali ed esistenziali.

Fra queste separazioni troviamo la disuguaglianza politica e sociale, la distanza fra ricchi e poveri (di sapere, di potere, di reddito, di proprietà) che attraversa tutte le società: rotture, separazioni, conflitti e guerre, incapacità di gestire le diversità in maniera generativa.

Possiamo rassegnarci alla frammentazione, oppure credere ancora nel potere generativo e creativo che nasce dal confronto e dal dialogo.

Per questo, abbiamo bisogno di imparare una nuova grammatica del dialogo. Un linguaggio che sappia accompagnare emozioni e azioni verso nuove composizioni, verso una riconciliazione che non sia solo un ritorno al passato, ma un passo avanti verso un futuro diverso.

Chiediamo ai nostri artisti di aiutarci, con i linguaggi che padroneggiano, in particolare facendo leva sul loro ruolo di sperimentatori visionari, interpreti ante litteram di avvenimenti futuri e anticipatore degli stili di vita, a comprendere come abitare questa condizione e ad indicarci sentieri per  coglierne in profondità le possibilità generative per continuare a descrivere il mondo nuovo e a viverlo in pienezza.

Art.4 - Offerta

Il bando vuole valorizzare e promuovere giovani realtà orientate alla ricerca e alla sperimentazione di linguaggi propri e di un proprio “saper fare” attraverso l’assegnazione a titolo gratuito di uno spazio e della sistemazione in pensione completa per una settimana.

Questi spazi danno ai vincitori del bando la possibilità di attuare concretamente tale ricerca e sperimentazione, trascorrendo un breve periodo di lavoro in un luogo ricco di storia, arte e cultura.

 

L’offerta prevede:

 

  • Sistemazione in pensione completa.
  • Camera ad uso esclusivo con servizi fino a 9 persone. (una camera quadrupla o una camerata con nove letti) *la possibilità di ospitare progetti con più di 4 artisti è limitata ad alcune settimane;
  • Ogni settimana di residenza termina con una restituzione finale pubblica;
  • L’organizzazione potrà documentare con scatti fotografici l’esperienza di residenza, i lavori svolti e l’interazione con i partecipanti;
  • L’organizzazione si impegna a facilitare e promuovere la realizzazione di eventuali progetti collaterali quali esposizioni personali, workshop, performance, installazioni, corsi, pubblicazioni, ecc. che gli artisti partecipanti vorranno realizzare sul territorio.

Art.5 - Condizioni per gli artisti selezionati

La Stagione d’artista ha lo scopo di promuovere la cultura, supportare la ricerca artistica individuale dei partecipanti, e implementare l’offerta culturale tradizionale del territorio.

Gli artisti selezionati dovranno perciò impegnarsi a:

  1. Entrare in relazione con il territorio stesso attraverso la propria arte;
  2. Collaborare con l’organizzazione fornendo informazioni sulla logistica e materiale per la comunicazione del progetto;
  3. Farsi carico delle spese di viaggio, così come quelle relative ad attrezzature e materiali, salvo accordi differenti in fase di progettazione della settimana;
  4. Realizzare almeno un momento pubblico di restituzione sotto forma di presentazione, performance, manufatto artistico, proiezione etc.; frutto della ricerca svolta all’interno della residenza, coerente con il linguaggio artistico praticato. (la restituzione avviene di norma il venerdì sera, salvo imprevisti o accordi diversi con l’organizzazione);
  5. Concordare con l’organizzazione, nel rispetto dei singoli progetti un programma della settimana, per garantire le condizioni migliori allo sviluppo di ciascuna idea e, contemporaneamente, avvalersi delle opportunità offerte dalla location;
  6. Impegnarsi a rispettare le date scelte in fase di calendarizzazione;
  7. L’inosservanza di quanto sopra specificato può comportare l’immediata esclusione dell’artista a insindacabile giudizio dell’organizzazione.
  8. Agli artisti selezionati è richiesta la firma di un accordo di riservatezza e un contratto per la gestione della residenza e degli spazi loro affidati;

Art. 6 - Scadenze

  • Il bando è aperto a partire dalla data di pubblicazione e rimarrà aperto fino al 10 giugno.
  • La disponibilità delle settimane verrà comunicata tempestivamente man mano che la programmazione si completa.

Art. 7 - Selezione

Le candidature e i progetti verranno esaminati e giudicati da una Commissione di selezione composta da artisti professionisti, animatori di comunità, giovani e associazioni del territorio. La selezione della Commissione è insindacabile e non soggetta a reclami.

In fase di selezione la Commissione potrà decidere di contattare i candidati per un eventuale colloquio a integrazione della domanda.

Criteri di valutazione saranno:

  • Coinvolgimento a livelli differenti degli abitanti del territorio e dei turisti: 20/100
  • La qualità della restituzione pubblica al termine della residenza: 10/100
  • la disponibilità degli artisti a condurre un laboratorio/workshop con i ragazzi di Rio marina (infanzia, primaria o secondaria di primo grado) 15/100
  • Il legame tra il contenuto del lavoro, il tema della stagione e il territorio ospitante (la storia, la natura, il presente): 20/100
  • La novità/innovatività della proposta: 20/100
  • Il curriculum artistico: 15/100

La Commissione di selezione si riserva la possibilità di non individuare vincitori qualora le proposte risultino non soddisfacenti. La Commissione di selezione valuterà sulla base delle specifiche competenze degli artisti in coerenza con le finalità espresse dal presente bando. I parametri di giudizio della Commissione di selezione non sono sindacabili.

Gli artisti riceveranno tempestiva comunicazione dell’esito della selezione. Le possibili risposte sono tre:

  1. idoneo e vincitore di una settimana di residenza.
  2. idoneo ma non vincitore
  3. non idoneo.

La condizione di “idoneo ma non vincitore” non vincola l’organizzazione ad assegnare una settimana di residenza agli artisti, verranno comunque tenuti in conto come possibili sostituti o per prolungamenti eventuali del progetto

I vincitori saranno contattati direttamente  dall’organizzazione.

 

Art. 8 - Modalità di selezione delle candidature

I concorrenti dovranno collegarsi a questo link e compilare il form di contatto avendo cura di scegliere la settimana più congeniale;

 Vi verranno chieste le seguenti informazioni:

 

  1. curriculum vitae comprensivo di breve biografia artistica max 700 caratteri;
  2. un portfolio digitale del vostro lavoro artistico degli ultimi anni (immagini, documenti, link o video);
  3. Foto a figura intera degli artisti verticale (1080×1920 pixel, una normale foto fatta con gli smartphone in verticale ha già almeno questa misura);
  4. Una descrizione del progetto che comprenda:

 

4.1 Un abstract del progetto di residenza di max 300 caratteri;

4.2 La descrizione del coinvolgimento degli abitanti del territorio e dei turisti;

4.3 Una descrizione della restituzione pubblica al termine della residenza;

4.4 L’eventuale disponibilità degli artisti a condurre un laboratorio/workshop con i ragazzi di Rio Marina (infanzia, primaria o secondaria di primo grado) e breve presentazione del workshop;

4.5 Il legame tra il contenuto del lavoro, il tema della stagione e il territorio ospitante (la storia, la natura, il presente)

4.6 In cosa consiste la novità/innovatività della proposta

5. un breve video di presentazione che risponda alla domanda: “Perché l’Elba del vicino dovrebbe sceglierti?” (questo video verrà usato nella selezione che coinvolgerà le comunità e sarà pubblicato sul sito);

6. l’esatta indicazione di chi saranno gli artisti residenti, con dettaglio di età, ruolo (es. regista, fonico, coreografo, attore, ecc.), recapiti telefonici e indirizzi e-mail, capogruppo (referente);

7. Settimane indicative di disponibilità.

 

La presentazione delle domande di partecipazione da parte dei candidati implica il consenso al trattamento dei propri dati personali (compresi quelli sensibili) a cura del personale assegnato a custodia, conservazione e utilizzo delle domande per la selezione.

Art. 9 Durata

Il periodo di residenza offerto agli artisti è di una settimana all’interno del seguente calendario:

Dal 30 marzo al 14 dicembre, ogni residenza inizierà di sabato per concludersi con la restituzione finale il venerdì seguente, la partenza degli artisti è prevista di sabato

 

  • Settimana: 23-30 marzo  fino a 4 pax
  • Settimana: 30 marzo-6 aprile fino a 9 pax
  • Settimana: 6 aprile – 13 aprile fino a 4 pax
  • Settimana: 13 aprile-20 aprile fino a 4 pax
  • Settimana: 20 aprile-27 aprile fino a 9 pax
  • Settimana: 4 maggio-11 maggio fino a 4 pax
  • Settimana: 11 maggio-18 maggio fino a 9 pax
  • Settimana: 18 maggio-25 maggio fino a 9 pax
  • Settimana: 25 maggio-1 giugno fino a 9 pax
  • Settimana: 1 giugno – 8 giugno fino a 9 pax
  • Settimana: 8 giugno – 15 giugno fino a 9 pax
  • Settimana: 15 giugno – 22 giugno fino a 4 pax
  • Settimana: 22 giugno – 29 giugno fino a 4 pax
  • Settimana: 29 giugno – 6 luglio fino a 4 pax
  • Settimana: 6 luglio – 13 luglio fino a 4 pax
  • Settimana: 13 luglio – 20 luglio fino a 4 pax
  • Settimana: 20 luglio – 27 luglio fino a 4 pax
  • Settimana: 27 luglio – 3 agosto fino a 4 pax
  • Settimana: 3 agosto – 10 agosto fino a 4 pax
  • Settimana: 10 agosto – 17 agosto fino a 4 pax
  • Settimana: 17 agosto – 24 agosto fino a 4 pax
  • Settimana: 24 agosto – 31 agosto fino a 4 pax
  • Settimana: 31 agosto – 7 settembre fino a 4 pax
  • Settimana: 7 settembre – 14 settembre fino a 9 pax
  • Settimana: 14 settembre – 21 settembre fino a 9 pax
  • Settimana: 21 settembre – 28 settembre fino a 9 pax
  • Settimana: 28 settembre – 5 ottobre fino a 9 pax
  • Settimana: 5 ottobre – 12 ottobre fino a 9 pax
  • Settimana: 12 ottobre – 19 ottobre fino a 9 pax
  • Settimana: 19 ottobre – 26 ottobre fino a 9 pax
  • Settimana: 26 ottobre – 2 novembre fino a 9 pax
  • Settimana: 2 novembre – 9 novembre fino a 9 pax
  • Settimana: 9 novembre – 16 novembre fino a 9 pax
  • Settimana: 16 novembre – 23 novembre fino a 9 pax
  • Settimana: 23 novembre – 30 novembre fino a 9 pax
  • Settimana: 30 novembre – 7 dicembre fino a 9 pax
  • Settimana: 7 dicembre – 14 dicembre fino a 9 pax

 

 

FAQ

Posso prevedere che la restituzione finale sia “a cappello”?

Sì (per “a cappello” si intende la libera offerta al termine dell’esibizione artistica).

 

Durante la residenza posso organizzare autonomamente delle date/spettacolo a cachet?

Sì, concordandolo con l’organizzazione e senza togliere senso al lavoro in Residenza che deve essere preminente (es. due sere spettacolo/concerto sì, 6 sere, no).

 

La restituzione pubblica deve essere necessariamente uno spettacolo?

No, saranno ritenute valide tutte le proposte in accordo con il linguaggio artistico usato e in ottemperanza alle disposizioni governative.

 

Dove avverrà la restituzione pubblica?

La restituzione pubblica avverrà in un luogo definito dalla produzione, a seconda del tipo di restituzione e in ottemperanza alle leggi in corso, verranno valutati gli spazi a disposizione dislocati per tutta l’Isola.

 

Il concorso è riservato ai soli cittadini italiani?

No, il concorso è aperto a tutti, senza discriminazione di provenienza.

 

Cosa ho a disposizione in termini di tecnica?

Per le performance live si metterà a disposizione un impianto di amplificazione e luci secondo la scheda tecnica (allegato1);

Pronto per la tua residenza artistica?

Se hai qualche dubbio, contattaci.

Pronto per la tua residenza artistica?

Se hai qualche dubbio, contattaci.

In collaborazione con