Quest’anno Elba del Vicino è partner di un progetto che, dal 2015, cerca di offrire occasioni di incontri culturali ad un turismo consapevole. Elba Book Festival si pone in un panorama di attrazioni estive molto diverse dalla sua natura, raccogliendo l’eredità del progetto “Eremo di Santa Caterina”:

Il festival è nato nel 2015 da un’idea di Andrea Lunghi, Roberta Bergamaschi, Marco Belli e Giorgio Rizzoni.
L’Elba Book Festival si svolge nel versante orientale dell’Elba e precisamente a Rio nell’Elba. Si pone in controtendenza, rispetto alle tendenze dell’isola in estate, poiché si rivolge a un turismo consapevole e sostenibile, cercando di dar voce all’Editoria Indipendente, alla piccola realtà locale, cercando di essere una piattaforma di incontri e confronti.
Il Festival nasce sulla scia del Progetto “Eremo di Santa Caterina”, che da quarant’anni accoglie scrittori, intellettuali, botanici, archeologi da tutto il mondo. Oltre duecento artisti hanno soggiornato presso l’Eremo per trovare pace, silenzio, ispirazione.
Fra gli altri, Hervé Guibert, Hans Georg Berger, Michel Foucault, Norberto Bobbio, Nan Goaldin, Roberto Gabetti e Aimaro Isola, Riccardo Francovich, Cesario Carena, hanno lasciato testimonianza del soggiorno nelle loro opere.

Nell’edizione 2018 abbiamo avuto il piacere di portare sull’isola, e all’Elba Book Festival, Cardiopoetica, grazie al progetto B.R.A.C.T. – Brevi Residenze Artistiche di Comunità e Territorio. Tre ragazzi romani che, conosciuti per caso, sviluppano una loro personale concezione poetica basata sulla rilettura in chiave contemporanea dei testi della tradizione montaliana, nerudiana e della Beat Generation americana. Si avvale della musica del maestro Alessandro Cardilli fino al 2014, instaurando poi nuove collaborazioni con Andrea Piccoli, Simone Sabatino, Domenico De Dominicis e Fabio Perciballi, nonché Massimo Giuntini (ex Modena City Ramblers).

Elba Book Festival e BRACT condividono il sogno di attivare un processo culturale fatto di convivenza, scambio, condivisione di idee e progetti che porti ad uno sviluppo culturale e turistico dei luoghi di residenza.

Elba Book vi aspetta dal 17 al 20 Luglio con un fitto programma di attività ed incontri che fornisce una preziosa alternativa al classico turismo balneare che da sempre caratterizza la stagione estiva dell’isola mediterranea.