Siamo abituati ad associare l’Isola D’Elba al caldo sole che ne illumina il mare cristallino, le morbide calette, i boschi freschi nei mesi in cui fuggiamo dal mortale cemento urbano. L’autunno non manca però di sorprendere; come può una natura così ricca di risorse non avere qualcosa da donare nella stagione dei primi profumi di lunghe cotture, dei tesori che crescono pazienti e saporiti tra il fogliame caduto in remoti boschi mediterranei?

Non manca certo la possiblità di celebrare uno dei frutti più amati dall’uomo: da Venerdì 5 a Domenica 7 Ottobre,  a Capoliveri, si tiene la Festa dell’Uva: stand enogastronomici, scenografie sulle tradizioni contadine e giochi competitivi tra i quattro rioni storici della cittadina.

In quel fine settimana approda sull’isola Michela Carmazzi, visual artist affermata che da anni porta avanti un progetto fotografico intento a catturare impressioni, nostalgia, sentimenti di un’italia nei ricordi di una generazione ormai adulta; bar, cucine, locali dall’arredamento datato sono i protagonisti di un reportage di immagini dell’infanzia italiana di milioni di persone. Sarà con noi per BRACT – Breve Residenza Artistica di Comunità e Territorio dal 6 al 12 Ottobre, dando vita ad una mostra finale dei suoi magistrali scatti.

Immagine correlata

Domenica 14 ottobre invece vede, a Sant’Ilario, l’ottava edizione della Sagra del Fungo. Sfiziosi piatti a base del prezioso ingrediente, intrattenimento musicale ed attività ludiche per i grandi e i piccoli! Per chi volesse guadagnarsi un piatto badando alla linea, lo stesso giorno c’è il Miniera in Trail, una gara, sia competitiva che amatoriale, che segue il cammino dei minatori elbani del secolo scorso.

La settimana successiva di BRACT riguarderà il lavoro sartoriale di Enrica e il suo amore per i tessuti naturali e le loro proprietà positive. Dal 13 al 19, in piena tradizione delle residenze artistiche, potrete trovarla a Rio Marina che accoglie chiunque voglia provare direttamente il suo processo artistico, lavorando a contatto con le sue tecniche.

Domenica 21 è invece la volta della Conquistadores Cup di Mountain Bike a Porto Azzurro, un percorso emozionante tra il mare e le colline della località elbana.

Per finire in bellezza il mese delle pioggie, dal 20 al 26 Fabio Saccomani, in arte Mastro Bolla, intratterrà i riesi col suo spettacolo comico, provocatorio e dissacrante “Bolle per Adulti”. Non mancheranno, come sempre, le opportunità di lavorare con l’artista; Fabio aspetta solo di poter studiare con voi i nuovi numeri del suo spettacolo e… forse anche un originale scrittura per un pezzo comico muto!

Arte applicata, ottimo cibo nostrano e tanto sport per digerire anche solo assistendo come spettatori! Ottobre sull’Isola D’Elba promette molto più di quanto il suo uggioso soprannome lascerebbe intendere.